Nov 6, 2021

L'ESPOSIZIONE sull'AMBRA rimarrà fino al 24 dicembre !


L'ESPOSIZIONE sull'AMBRA rimarrà fino al 24 dicembre !
il nostro negozio Arte Artigianato Sessa e saletta espositiva Micro MUSEO Minerali e Fossili, sono aperti dal 22 novembre anche la DOMENICA.
Nei secoli, moltissime sono state le testimonianze delle proprietà curative dell’ambra: Nell'anno 1130 Hildegarda di Bingen descriveva l'ambra come dono di Dio, nel 1534 il dottore e botanico polacco Stefan Falimirz ne cita le proprietà curative nel suo libro ‘‘Sulle erbe e loro proprietà” e nel 1833 Jan Freyer, autore della prima monografia sull’ambra, ne cita gli usi come antinfiammatorio, antidolorifico, antispasmodico.
Le proprietà curative dell’ambra sono state confermate anche da ricerche del 2002 svolte dal Dr. Nikolai Moshkov di Kaliningrad che ha utilizzato con efficacia l’ambra per trattamenti antidolorifici ed antinfiammatori sia con applicazioni locali sia con tinture d’ambra assunte oralmente.



L'ESPOSIZIONE sull'AMBRA rimarrà fino al 24 dicembre !
il nostro negozio Arte Artigianato Sessa e saletta espositiva Micro MUSEO Minerali e Fossili, sono aperti dal 22 novembre anche la DOMENICA.
Nei secoli, moltissime sono state le testimonianze delle proprietà curative dell’ambra: Nell'anno 1130 Hildegarda di Bingen descriveva l'ambra come dono di Dio, nel 1534 il dottore e botanico polacco Stefan Falimirz ne cita le proprietà curative nel suo libro ‘‘Sulle erbe e loro proprietà” e nel 1833 Jan Freyer, autore della prima monografia sull’ambra, ne cita gli usi come antinfiammatorio, antidolorifico, antispasmodico.
Le proprietà curative dell’ambra sono state confermate anche da ricerche del 2002 svolte dal Dr. Nikolai Moshkov di Kaliningrad che ha utilizzato con efficacia l’ambra per trattamenti antidolorifici ed antinfiammatori sia con applicazioni locali sia con tinture d’ambra assunte oralmente.